mercoledì 22 giugno 2011

Print
Circa tre mesi fa vi ho parlato, con non poca esaltazione, di Munt progetto amatoriale nato al fine di fornire (finalmente!!!) un emulatore del mai troppo lodato sintetizzatore Roland MT-32, una delle periferiche audio più desiderate da noi smanettoni PC di fine anni '80. Se non avete letto il post precedente (potete sempre riparare!!) vi ricordo che la Roland MT-32 è una periferica compatibile con lo standard MIDI che, utilizzando una sintesi basata su campioni, era in grado di sintetizzare l'audio con una qualità mai sentita prima.
Il progetto, nonostante una buona partenza, si era arenato dopo alcuni rilasci fornendo si buoni risultati ma non ancora in grado di adattarsi alle esigenze dei titoli che ne facevano un uso "spinto" sfruttandone al massimo le potenzialità.
Da inguaribile ottimista, ieri sera cazzeggiando su internet (come al solito), ho deciso di verificare se ci fossero aggiornamenti riguardo a questo interessante software in cui mi ero imbattuto quasi per caso. Dopo vari peregrinazioni mi ritrovo all'interno del forum dello ScummVM in un post intitolato "Munt Reloaded?". Oibò ... leggi che ti rileggi vengo a sapere che un gruppo di volenterosi ha preso in mano il vecchio codice per portare avanti il progetto che ormai sembrava essere caduto nell'oblio.
Indemoniato inizio a seguire, come pollicino, le briciole sparse per la rete finché non riesco a mettere le mie manine pacioccose su una versione installabile del driver che si occupa di emulare la sintesi sonora.
Ovviamente non potevo esimermi dal condividere con voi le mie scoperte ed i risultati di alcune delle prove da me effettuate.

Prima di tutto vediamo come eseguire l'installazione. Se avete già configurato la periferica virtuale seguendo le istruzioni del mio precedente post non dovrete far altro che scaricare il file mt32emu_winMMdrv_2011_06_10.zip dal questo indirizzo (non ho inserito direttamente il link in quanto non vorrei che leggendo questo articolo tra un po' di mesi l'archivio in questione venisse sostituito con uno nuovo più aggiornato). Dopo averlo scompattato non dovrete far altro che copiare la libreria mt32emu.dll nella cartella C:\WINDOWS\SYSTEM32. Se la copia vi fosse impedita da una qualche forma di lock del sistema operativo, il mio consiglio è quello di disattivare la periferica dal pannello di controllo, riavviare la macchina, copiare la libreria e poi riattivare la periferica ... seguendo questi passi io sono riuscito nell'impresa! Nel caso non abbiate mai effettuato l'installazione il mio consiglio è quello di scaricare questo comodo installer ed eseguirlo con spensieratezza (funziona anche con Windows Seven visto che l'ho provato personalmente sul mio portatile aziendale ... compiendo tra l'altro un illecito uso delle risorse fornitemi dal mio datore di lavoro). Fatto ciò scaricate l'archivio utilizzato per l'upgrade e aggiornate la libreria (nella SYSTEM32 o nella WOW64 se avete un sistema a 64-bit) visto che, il pacchetto che vi ho segnalato, installa  una versione non aggiornatissima. Fatto ciò dovrete far altro che selezionare come periferica "MT-32 Synth Emulator" come default per il rendering dei contenuti MIDI.


Come vi ho già detto nel post precedente, se siete utenti di Vista (poveri voi) o Seven (andiamo un po' meglio), visto che mamma Microsoft ha rimosso il pannello per effettuare questa configurazione utilizzate questo simpatico programmino per fare altrettanto.

Bene se avete seguito le miei istruzioni siete pronti a lanciare il DosBox e, selezionando Roland MT-32 come device audio, di godere della stupenda musica che questo gingillo ero in grado di offrire (se avete problemi non esitate a contattarmi tramite i commenti o sulla pagina Facebook del blog ... sono uno smanettone incallito ed un soluzione la si trova di sicuro).

A questo punto non mi resta altro da fare che proporvi i risultati delle mie prove ... ne sentirete delle belle!!! :o)

Mi pare il caso di partire con il fantastico Star Wars: X-Wing (LucasArts, 1993) stupendo simulatore ambientato nel fantastico mondo di Guerre Stellari. Questo titolo è veramente mostruoso sia dal punto di vista delle grafica che da quello audio grazie all'accoppiata Roland MT-32/Sound Blaster, con cui tocca vette ancora oggi invidiabili. E' con estremo orgoglio che vi propongo l'impari confronto tra la versione Sound Blaster (a sinistra) con quella full-optional (a destra). Evito di raccontarvi i giri che ho dovuto fare per acquisire audio MIDI, audio digitale e video per poi riversare il tutto in un unico filmato ... un delirio ma ne è valsa la pena.

 

Il secondo titolo che vi propongo è l'immortale Dune (Virgin Games/Cryo Interactive, 1992) per cui mi permetto di proporvi il confronto tra la versione per sua maestà Amiga (sinistra) e quella PC con MT-32 al seguito (destra).

 

Chiudo con lo splendido The Legend of Kyrandia (Virgin Games/Westwood Studio, 1992) che, per bellezza, non può essere paragonata con nessun'altra versione (notate come l'audio renda ancora più coinvolgente il gioco!!!)

(ho "volutamente" inserito un'interferenza audio, tratta dal sito a cui sto lavorando, all'interno del filmato ... se indovitanate di che sito si tratta vengo a casa vostra e vi installo il Munt aggratis!!!)


Spero che la selezione di titoli che vi ho proposto sia di vostro gradimento e vi prometto una recensione al più presto. Alla prossima ...

Nessun commento:

Posta un commento